Alla scoperta delle differenze tra generazioni

GM

“Giovani” e “anziani” insieme nella stessa azienda sono sempre esistiti, ma oggi c’è qualcosa di straordinario: le generazioni che possono lavorare insieme sono ben 5 (sul pianeta c’è anche una sesta generazione, però arriva fino ai 6 anni di età e speriamo non stia lavorando). Questo a motivo della violenta accelerazione conosciuta dalla nostra società nell’ultimo quarto di secolo: cambiamenti culturali, allungamento della vita media, nuove tecnologie, strutture aziendali inedite…

Ogni manciata di anni cambia il mondo o quasi, e le generazioni seguono lo stesso ritmo. E ciascuna di esse parla un linguaggio profondamente diverso, vive secondo valori diversi, coltiva ambizioni e aspirazioni del tutto differenti.
Come superare queste barriere culturali e costruire squadre compatte ed efficaci in azienda?
Come avviare e sostenere relazioni di fiducia come coach, consulente o professionista?
Generation Mover organizza una nuova edizione del suo ormai collaudato (ma sempre ri-aggiornato) corso Coaching Generations, questa volta a Bologna il 14 e 15 giugno prossimi (rilascia 18 CCEU per la certificazione ICF). Per acquisire quelle conoscenze e nozioni che consentono a un coach o a un consulente di arrivare in un’azienda e sapere subito dove mettere le mani – e come – per (ri)costruire le relazioni e far emergere tutto il valore insito nei diversi approcci culturali e generazionali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>